Si tratta di un nuovo sito, nato per dare visibilità a tutte le realtà del territorio triestino che si occupano di offrire servizi rivolti ai minori e alle famiglie. Facile e veloce, viene in aiuto ai genitori che non sanno a chi rivolgersi per trovare un luogo adatto ai propri figli. Mettersi in rete è appunto un modo per venire incontro alle esigenze della cittadinanza, oltre che per avere più visibilità: più si è, più la piattaforma sarà un successo! Il servizio è completamente gratuito.
Famigliets.it: un network sociale online per la città di Trieste. Si tratta di un sito web con una mappa di Trieste: tale mappa è interattiva e consente di visualizzare sul proprio dispositivo mobile gli indirizzi dove si realizzano iniziative/eventi per le famiglie. Le realtà vengono presentate in modo semplice, rapido e intuitivo. Coloro che propongono servizi per le famiglie con minori e per minori (pubblico e privato socio sanitario, ad esempio) possono pertanto essere facilmente individuati dai cittadini, i quali potranno anche scegliere di essere avvisati in caso di nuovi eventi o iniziative realizzati da soggetti di loro interesse.

Lo strumento utilizzato è l’applicativo informatico Firstlife, un network civico sviluppato dal dipartimento di Informatica dell’Università di Torino e già sperimentato dai comuni di Torino e di San Donà di Piave e da Southwark Council a Londra.
Dal punto di vista tecnico, l’utente potrà accedere ad una mappa interattiva affiancata da una bacheca attraverso cui poter filtrare i contenuti a seconda delle proprie necessità. Le informazioni potranno essere organizzate e consultate su scala spaziale (per area di interesse a diverse scale di dettaglio) e temporale (ad esempio eventi che si realizzano in un determinato arco di tempo).

Il progetto nasce dalla constatazione che Trieste è un territorio molto ricco di iniziative ed attività e per dare visibilità a tutte quelle realtà operanti sul territorio, che in qualche misura collaborano con gli Enti pubblici. Il progetto vuole dare supporto in questo senso, proprio per venire incontro ai cittadini che spesso non sono facilitati ad identificarle.

Famigliets.it è l’evoluzione del progetto La Famiglia al Centro, uno sportello informativo aperto al pubblico (Via del Ponzianino 14/a) nato nel 2017 al termine di un lungo percorso di co-progettazione partecipata tra Terzo Settore (La Quercia soc.coop.soc., Comunità di San Martino al Campo, Duemilauno Agenzia Sociale, ANFAA, Centro di aiuto alla vita, PRISMA, ARCHE’) ed Enti Pubblici (Comune di Trieste ed Azienda Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste), all’interno e in linea con quanto previsto all’interno del Piano di Zona del Comune di Trieste.
Attualmente il progetto viene coordinato e gestito dalla cooperativa La Quercia, attraverso un finanziamento Regionale dell’Area welfare della Regione Friuli Venezia Giulia e con il contributo di cui alla legge regionale 11/2006 – DCS AAS2 n. 309/2019.

Per partecipare, e per informazioni:

Enrico Degenhardt – 342 3995903

www.famigliets.it